Le migliori crypto dashboard gratuite per investire in DEFI (2022)

Ti sei mai chiesto quali sono le migliori crypto dashboard gratuite per investire in DEFI nel 2022 e per monitorare lo stato del tuo portafoglio? In questo articolo ho selezionato una lista di tool che personalmente utilizzo e che reputo fondamentali per decidere il protocollo sul quale depositare le mie crypto, valutare la sicurezza del progetto, monitorare il portafoglio DEFI.
Scopriamoli insieme.


DASHBOARD PER LA SCELTA DEL PROTOCOLLO DEFI

Parlando del settore DEFI e, in particolare, della scelta del protocollo sul quale investire, la dashboard in assoluto più utilizzata e più affidabile è DeFi Llama!

Homepage Defi Llama

Defi Lama fornisce una miriade di informazioni riguardanti il mondo della finanza decentralizzata, tra cui la più importante è sicuramente il dato sul c.d. TVL (acronimo che sta per “total value locked”). Il TVL rappresenta il valore totale degli asset depositati su uno specifico protocollo in un dato momento. Questo dato, pur non essendo un indice assoluto di sicurezza tecnico-informatica di una piattaforma, costituisce comunque un elemento in grado di evidenziare a colpo d’occhio la percezione che gli investitori (ossia, il mercato) hanno circa l’affidabilità di un determinato protocollo. Se il valore del TVL è altro questo significa, tendenzialmente, che un protocollo è considerato più “sicuro” dagli operatori economici (vuoi per il team di sviluppo che ci sta dietro, vuoi per l’“anzianità” del protocollo, etc.). Inoltre, un protocollo con un TVL alto presenta una maggiore liquidità e, di conseguenza, slippage tendenzialmente più bassi (in pratica, al netto delle fees della chain di riferimento, costi di utilizzo inferiori). Conseguentemente, è chiaro il TVL rappresenta un parametro fondamentale nella scelta del protocollo DEFI sul quale investire e, a parità di ulteriori condizioni, è preferibile privilegiare progetti con TVL più alti.

Se hai dubbi sul valore di questo “indicatore” prova a rispondere alla seguente domanda: preferiresti affidare i tuoi risparmi ad una banca multinazionale con sede in tutti i paesi del mondo o a una banca sconosciuta, di dimensioni ridotte, e con sede solo in alcuni paesi?

E’ chiaro, quindi, che il TVL è un’informazione essenziale prima di decidere se prestare i propri soldi ad un determinato protocollo.

Tornando a DeFi Llama, la cosa veramente bella ed estremamente utile che questa piattaforma offre è che puoi vedere il TVL sia per singolo protocollo, sia per chain che per settore.
Combinando tutte queste informazioni puoi ad esempio ricavare qual è in un certo momento la chain che sta attraendo più capitale di tutte, quale è la tipologia di protocollo più in voga (DEX, piattaforme di lending, insurance, etc.) e, all’interno di queste categorie, quale è il protocollo singolo più utilizzato e quelli emergenti.
Per ogni informazioni ci sono poi dei grafici attraverso i quali è possibile monitorare lo sviluppo dei trend del momento per capire in maniera veloce e intuitiva se il TVL è in crescita o no.
A questo si aggiunge, per ogni progetto, il link diretto di accesso al sito che riduce notevolmente il rischio di accedere a link scam trovati su google.

Oltre a DeFi Llama utilizzo personalmente anche DeFi Pulse e DeFi Station che però, a differenza, della prima, sono concentrate esclusivamente sulle blockchain di Ethereum e Binance Smart Chain. Per questo motivo considero DeFi Llama, al momento, uno delle dashboard davvero necessarie nella scelta dei protocolli DEFI sui quali investire DEFI.


DASHBOARD PER VALUTARE LA SICUREZZA DELLE PIATTAFORME DEFI

Il mondo DEFI, si sa, presenta rischi notevolmente maggiori della finanza tradizionale. L’assenza di intermediazione impone, infatti, di doversi completamente affidare alla sicurezza della piattaforma. Purtroppo però pochissimi di noi sono in grado di leggere il codice informativo e di stabilirne l’affidabilità o meno.
Per questo motivo sono nati i c.d. servizi di audit. L’audit in sostanza consiste in una valutazione indipendente che viene effettuata da soggetti specializzati al fine di determinare l’effettivo grado di sicurezza dei singoli protocolli. Ci sono molte società che attualmente svolgono questo servizio: la più nota e autorevole è, al momento, senza dubbio CERTIK ma ce ne sono tante altre.
Al riguardo, una delle dashboard che già utilizzo quando si tratta di dover analizzare la sicurezza di un progetto è RugDoc.

Homepage RugDoc

RugDoc raggruppa tutti i protocolli DEFI presenti sulle varie chain e, in base ad una propria valutazione nonché ad altri parametri (ad esempio la presenza di audit da parte di società certificate) va a catalogare i protocolli DEFI sulla base di tre diversi gradi di rischio:

  • Low Risk;
  • Some Risk;
  • High Risk.

Cliccando poi su ciascun progetto possiamo avere accesso, in maniera completa, alle motivazioni per le quali un progetto è considerato come a rischio basso, medio o alto. Tra queste, ad esempio, vi sono valutazioni che possono riguardare la presenza o meno di audit (che rappresenta uno dei parametri indubbiamente più rilevanti), la struttura della tokenomics del progetto, la presenza o meno di timelocks (ossia, in sintesi, meccanismi che fanno in modo che le modifiche agli smart contract possano essere effettivamente implementate solo dopo che sia trascorso un certo periodo di tempo dalla loro “immissione”, al fine di evitare veloci ed imprevisti rug pull da parte degli sviluppatori), e così via.

Per i più coraggiosi RugDoc contiene anche una sezione denominata “Launch Calendar” dove possono essere visualizzati i nuovi progetti DEFI che stanno per essere lanciati.

Sempre in tema sicurezza ti invito anche a dare uno sguardo a Smart Contract Allowance Checker, un sito che ti permette di collegare il tuo wallet e per eliminare tutti gli indirizzi di quegli smart contract considerarti come pericolosi in quanto potrebbero avere accesso ai tuoi fondi e spenderli senza il tuo consenso o la tua approvazione.

Homepage Smart Contract Allowance Checker

 

DASHBOARD PER MONITORARE IL PORTAFOGLIO DEFI

Non ci giriamo attorno. Tutti coloro che investono in DEFI sono obbligati ad annotarsi separatamente le piattaforme e le somme che hanno investito in ciascuna di esse. Se soprattutto si utilizzano diversi protocolli questo è essenziale per non rischiare di dimenticarsi dei fondi da qualche parte.
Da qualche tempo a questa parte mi avvalgo però anche di uno strumento con il quale mi sto trovando veramente tanto bene, poiché riesce a tenere traccia di tutti i protocolli in utilizzo in un determinato momento suddivisi per indirizzo. In poche parole, è sufficiente incollare il proprio indirizzo pubblico nell’apposita stringa e questo tool permette di avere immediatamente accesso a tutti i servizi DEFI in uso e al valore totale del portafoglio. E la cosa bella è che se lo stesso indirizzo è utilizzato su più chain potrete avere una visione complessiva dell’intero portafoglio DEFI con un singolo click. Bello vero?
Sto parlando di Ape Board, un servizio reso ancor più utile dal fatto che contiene tutte le maggiori chain del mondo crypto (ad eccezione di TERRA, che stanno aggiungendo proprio in questo periodo). Sicuramente una delle migliori crypto dashboard gratuite per investire in DEFI nel 2022.
Non fatevi ingannare dallo stile della homepage (a mio avviso non proprio professionale); provare per credere!

Homepage Apeboard
 

CONCLUSIONI

La DEFI è un mondo affascinante e in piena ascesa. Al contempo presenta rischi molto maggiori rispetto alla finanza tradizionale.

In questo articolo ho provato ad elencare le migliori crypto dashboard gratuite per investire in DEFI nel 2022. Pertanto, oltre alle solite avvertenze di investire con cognizione di causa e in maniera prudente, un ottimo modo per cercare di limitare i rischi (senza tuttavia eliminarli completamente) può essere quello di avvalersi dei servizi specializzati offerti dalle crypto dashboard che ti ho presentato, al fine di individuare quei protocolli DEFI che hanno una minor possibilità di essere hackerati.

Un buon metodo potrebbe essere ad esempio quello di scegliere esclusivamente progetti a medio-basso rischio secondo RugDoc, che presentano un TVL superiore ad un certo ammontare e che sono costruiti sulle prime 3/4 chain per TVL.


LINK CHE POTREBBERO INTERESSARTI

Oltre ai link alle varie dashboard presenti in questo sito, se vuoi iniziare a investire in criptovalute puoi farlo utilizzando i miei referral links che trovi al seguente link per beneficiare sin da subito delle promo di benvenuto!

close

Hey, ciao 👋
Rimani aggiornato su tutti i nuovi contenuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.